dicembre 03, 2018 - BMW

Il BMW Group premiato per le iniziative culturali internazionali

Mercoledì 28 novembre 2018, il #BMW Group Cultural Engagement è stato premiato con il prestigioso #corporate Art Award® per il suo "impegno a lungo termine in centinaia di iniziative culturali in tutto il mondo". L'edizione 2018 del programma "Art Patrons del XXI secolo" si è svolta presso il Parlamento europeo a Bruxelles nell'ambito delle celebrazioni dell'Anno Europeo dei Beni Culturali. I premi "Art Patrons of the XXI Century" vengo conferiti a istituzioni, aziende e investitori privati che contribuiscono allo sviluppo delle arti e della società.

Maximilian Schöberl, Executive Vice President, #BMW Group: "Siamo onorati e felici di ricevere il #corporate Art Award 2018. Il #premio riconosce il nostro impegno culturale sostenibile e a lungo termine. Insieme al settore delle arti, esploreremo nuove collaborazioni nell'ambito della tecnologia e della digitalizzazione. Il nostro impegno culturale non si basa su mere operazioni di bilancio come nelle sponsorizzazioni tradizionali, ma su collaborazioni basate sulla curiosità, su un interesse condiviso e su un reciproco apprezzamento".

Thomas Girst, responsabile del coinvolgimento culturale, #BMW Group: "La #corporate Citizenship è un principio guida del sistema di valori di un'azienda. Cosa possiamo restituire a una società che permette il nostro successo? Il #corporate Art Award onora anche il nostro know-how e il network che portiamo nel dialogo con artisti o istituzioni culturali da quasi 50 anni".

Informazioni sul #BMW Group Cultural Engagement

In quasi 50 anni, il #BMW Group ha avviato oltre 100 collaborazioni culturali in tutto il mondo. Al centro di quest’impegno a lungo termine ci sono: arte moderna e contemporanea, musica jazz e classica, architettura e design. Nel 1972, tre dipinti di grandi dimensioni sono stati creati dall'artista Gerhard Richter appositamente per la hall del quartier generale di Monaco del #BMW Group. Da allora, artisti come Andy Warhol, Jeff Koons, Daniel Barenboim, Jonas Kaufmann e l'architetto Zaha Hadid hanno collaborato con #BMW. Nel 2016 e nel 2017, gli artisti Cao Fei, cinese, e John Baldessari, americano, hanno creato due veicoli per la #BMW Art Car Collection. Oltre alle co-iniziative, come il #BMW Tate Live, il #BMW Art Journey e i concerti "Opera for All" a Berlino, Monaco, Mosca e Londra, l'azienda collabora anche con importanti musei e fiere d'arte, nonché con orchestre e teatri d'opera in tutto il mondo. Il #BMW Group garantisce l’assoluta libertà creativa in tutte le attività culturali in cui è coinvolto, dal momento che questa è essenziale per un lavoro artistico d’avanguardia quanto lo è anche per importanti innovazioni in un’azienda di successo.

I #corporate Art Awards®

I #corporate Art Awards®, parte del programma "Art Patrons del XXI secolo", sono stati creati nel 2016 da pptArt® in collaborazione con la LUISS Business School. I premi mirano a rafforzare la visibilità e il riconoscimento delle best practice nella collaborazione tra il mondo azienda e il mondo dell'arte. Le edizioni 2016 e 2017 sono state organizzate sotto il patrocinio della Presidenza della Repubblica Italiana e del Ministero della Cultura italiano. Le cerimonie di premiazione si sono svolte alla presenza di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica italiana, e Dario Franceschini, ex Ministro della Cultura. Oltre 200 aziende di 28 paesi da 4 continenti hanno partecipato alle scorse edizioni. Oltre 80 aziende hanno preso parte all'edizione 2018 dei #corporate Art Awards®. Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: www.pptart.net/2018-participants