dicembre 06, 2018 - BMW

I programmi del BMW Group dedicati all’usato selezionato si rinnovano nei contenuti

Dal primo luglio 2018, #bmw Italia ha introdotto sul mercato i nuovi Programmi di Garanzia BMW Premium Selection e MINI NEXT Veicoli d’Occasione che rappresentano una evoluzione importante dei programmi già in essere e che posano le proprie basi sul fattore qualità espresso dai prodotti della Casa automobilistica tedesca.

La copertura garantita dai due programmi è valida per tutti i modelli della gamma #bmw e MINI, sia per le motorizzazioni tradizionali (benzina e diesel) che per le vetture elettrificate (elettriche o ibride plug-in).

La principale novità rispetto al passato, oltre al naming del programma dedicato al brand MINI, risiede nel fatto che la copertura dei programmi può essere garantita per le vetture che rispettino i criteri del processo di verifica e con un’età fino a 10 anni e senza limiti di chilometraggio.

I programmi hanno una durata minima di 24 mesi  estendibile fino a 36 o 48 – e prevedono un nuovo processo di checkup e ripristino della vettura, che ora si basa su un «Controllo del Veicolo a 360°» che prevede un dettagliato processo di verifica e ricondizionamento di tutte le parti della vettura: dal motore alla trasmissione, dall'assetto all'impianto elettrico, dalla carrozzeria agli interni. Tutte le componenti specifiche vengono sottoposte a meticolosi e rigorosi controlli meccanici ed estetici al fine di fornire una qualità in linea con gli standard premium dei brand #bmw e MINI. Tra i plus garantiti per le vetture che rientrano nei programmi c’è la garanzia senza limiti di chilometraggio, la certificazione del chilometraggio e dello storico della proprietà, l’offerta di soccorso stradale 24/7 in tutto il territorio europeo e l’aggiornamento del software di bordo alla versione più recente disponibile.

Pertanto, la Casa automobilistica tedesca ha previsto che ogni auto usata #bmw e MINI, fino a 10 anni di anzianità, potrà quindi entrare a far parte del nuovo programma, ovviamente se rispetta un dettagliato processo di verifica e ricondizionamento di tutte le parti meccaniche, elettroniche, estetiche e dinamiche.

Solo dopo il superamento di questo processo di controllo a 360°, la vettura potrà entrare nel Programma e godere di 24 mesi di garanzia #bmw Premium Selection e MINI NEXT Veicoli d’Occasione, (possibili anche soluzioni di estensione a 36/48 mesi), senza limiti di chilometraggio.

Ovviamente la copertura, durante il periodo di garanzia, riguarda tutti gli organi (meccanici ed elettronici) ad eccezione di quelli soggetti ad usura e non opera, tra l’altro, in caso di uso improprio della vettura (es. uso in competizioni sportive).

Potremo quindi presto vedere presso le Concessionarie #bmw e MINI proposte di vetture #bmw Premium Selection e MINI NEXT Veicoli d’Occasione ben oltre i 5 anni o 120.000 km, ma assolutamente efficienti e pronte ad essere guidate da un nuovo cliente.

BMW infatti crede profondamente in questa strategia di ampliamento del portafoglio prodotto e nell’opportunità di poter offrire ad una platea più ampia di clienti una vettura usata che abbia superato il processo di controllo a 360° e che possa godere della Garanzia #bmw Premium Selection e MINI NEXT Veicoli d’Occasione, fermi, s’intende, tutti i diritti comunque previsti dalla garanzia legale.

Le vetture elettrificate #bmw e MINI con propulsione ibrida Plug-In e delle vetture #bmw i (i3 ed i8) entrano a far parte del medesimo programma del resto della gamma #bmw Premium Selection e MINI NEXT Veicoli d’Occasione. La copertura per questa nuova famiglia di vetture riguarda tutte le parti elettriche o del sistema ibrido e così pure i moduli batteria che rappresentano il serbatoio di energia per la mobilità.

Anche il processo di consegna è stato rivisitato, motivo per cui ogni vettura #bmw o MINI appartenente al programma #bmw Premium Selection e MINI NEXT Veicoli d’Occasione, oltre alla certificazione del chilometraggio e la verifica dello storico del veicolo, sarà venduta dal Concessionario BMW/MINI al cliente finale quale esente da manutenzione, per un periodo definito, ed esente dall’eventuale processo di revisione per i 12 mesi successivi alla consegna.

Ovviamente tutto questo può accadere, tra l’altro, se il cliente effettua, nel periodo di copertura del programma, una regolare manutenzione alla propria vettura secondo le indicazioni segnalate dalla Casa automobilistica.

Da ultimo, ma non meno importanti, per la massima attenzione al cliente, sono i processi di messa in disponibilità al cliente della vettura usata allo scopo di effettuare una prova su strada ed il servizio di assistenza stradale, che, oltre al recupero della vettura e relativo trasferimento ad un punto assistenza, prevede tutta una serie di servizi aggiuntivi a tutela del cliente quali il servizio di auto sostitutiva, copertura spese permanenza in albergo o rientro programmato al luogo di residenza sia in Italia che dall’estero.

Per presentare al pubblico i nuovi programmi è stata realizzata una campagna di comunicazione che fa leva sull’appeal delle vetture che, sebbene usate, sono talmente belle e ancora attuali da poter passare per inedite. L’idea creativa che ne è scaturita presenta le vetture camuffate con una pellicola optical come quelle che si usano solitamente per i prototipi, per poi svelare che in realtà si tratta di vetture usate.