aprile 23, 2021 - BMW

Annuncio ad hoc: i dati preliminari dei principali indicatori di performance finanziaria di BMW AG relativi al primo trimestre 2021 superano le aspettative di mercato

Monaco. Nel primo trimestre del 2021, BMW AG ha riportato una crescita delle vendite a livello globale, in particolare in Cina, e per tutti i marchi. 

Inoltre, gli effetti positivi dei prezzi e del mix, così come l'elevata domanda di automobili usate, hanno reso possibile che i principali indicatori della performance finanziaria di BMW AG fossero superiori alle aspettative di mercato in un contesto attuale positivo. 

Sulla base delle cifre preliminari per il primo trimestre 2021, l'EBIT del segmento Automotive è di 2.236 milioni di euro (1° trimestre 2020: 229 milioni di euro), l'EBT del segmento Financial Services è di 787 milioni di euro (1° trimestre 2020: 484 milioni di euro) e l'EBT del Gruppo è di 3.757 milioni di euro (1° trimestre 2020: 798 milioni di euro). Il margine EBIT del segmento Automotive è del 9,8% (Q1 2020: 1,3%). 

La performance operativa positiva e la continua attenzione alla gestione del capitale circolante portano ad un free cash flow di €2.522 milioni (Q1 2020: -2.218 milioni) nel segmento Automotive, superando le aspettative di mercato. 

La definizione dei suddetti indicatori finanziari è riportata alle pagine 327 e 328 del BMW Group Report 2020. Ulteriori dettagli saranno pubblicati il 7 maggio 2021 nella dichiarazione trimestrale relativa al periodo fino al 31 marzo 2021.