novembre 03, 2021 - Mini

Sostenibilità, diversità, innovazione, redditività e ottimismo: la strategia futura di MINI

1. INTRODUZIONE

Pensare in maniera creativa, vedere le sfide come opportunità, prendere in considerazione i desideri e le esigenze delle persone in modo aperto e non convenzionale - tutte queste sfaccettature sono saldamente ancorate nella tradizione del marchio MINI, che sta ora tracciando la rotta futura sulla base di questo tenace approccio. Ciò implica affrontare le sfide attuali nei settori della mobilità, dell'economia energetica e della protezione del clima con soluzioni indipendenti per il divertimento di guida di domani tipico del marchio. La strategia sviluppata in questa direzione si basa sullo slogan della campagna BIG LOVE, che simboleggia lo stretto impegno del marchio nei confronti delle risorse naturali fondamentali del nostro pianeta, degli esseri umani in tutta la loro diversità, del progresso tecnologico e della crescita redditizia come produttore di auto premium.

La Mini classica era la risposta ideale ai problemi contemporanei dell'epoca. Fu sviluppata durante la crisi petrolifera di Suez ed era principalmente un'auto economica che aveva un approccio creativo allo spazio: occupava una quantità minima di spazio su strada e si adattava ai piccoli parcheggi dei centri urbani. La Mini classica aveva un ingombro ridotto ma era abbastanza per quattro persone e i loro bagagli. Il concept rivoluzionario ha aiutato la piccola auto a raggiungere il suo status aclassista, con al seguito una vasta comunità di appassionati per un divertimento di guida unico in tutto il mondo. Negli ultimi 20 anni, la MINI moderna ha trasferito questi principi al segmento delle compatte premium. La sostenibilità, la diversità sociale, lo spirito d'innovazione e la possibilità di attingere a nuovi target e mercati sono quindi punti di forza originari del marchio. MINI impiega queste caratteristiche per affrontare le sfide attuali nel settore della mobilità urbana e adotta un approccio fiducioso.

Un chiaro riconoscimento della sostenibilità si esprime in una continua riduzione dell'impronta di CO2 per ogni auto durante l'intero ciclo di vita produttivo. Questo include la catena di fornitura e l’impiego di sola elettricità green nella produzione. Ulteriori fattori sono la completa elettrificazione della gamma di modelli entro l’inizio del 2030 e una percentuale sempre maggiore di materiali naturali e riciclabili utilizzati nei veicoli.

C'è molto di più nella responsabilità sociale che MINI si assume. L'auto aclassista di un tempo è diventata ormai il veicolo ideale per una comunità diversificata. I piloti MINI, uomini e donne, sono indipendenti e allo stesso tempo parte di una grande comunità che interpreta la diversità come arricchimento per tutti. Il team che sviluppa, produce e vende i modelli MINI è variegato. Come produttore di auto premium che opera sulla scena globale, MINI è impegnata nella diversità sociale e sostiene iniziative che promuovono la tolleranza e una società aperta. L’impegno di MINI per garantire gioia di vivere positiva alle persone è dimostrato anche da un ulteriore progetto. Attraverso l'acceleratore URBAN-X, MINI porta avanti soluzioni che migliorano la vita nelle città, proprio dove la maggior parte delle persone vive.

MINI sta sviluppando nuove idee sul design della mobilità urbana del futuro. Oltre a concept di veicoli innovativi come la MINI Vision Urbanaut, questo approccio imprenditoriale include sviluppi pionieristici nell'area dei servizi e dei prodotti digitali. In quest’ottica, la User Experience associata all'uso del sistema di visualizzazione e controllo di MINI dà un contributo importante al divertimento di guida tipico del marchio. La perfetta integrazione degli smartphone permette ai clienti MINI di rimanere sempre connessi alla vita digitale mentre sono nella loro auto. Inoltre, la MINI App si sta trasformando in una piattaforma comunitaria che non solo approfondisce la relazione tra il guidatore e l'auto, ma collega anche i fan di MINI tra loro. 

"MINI è sempre stata la risposta a sfide molto speciali per la mobilità individuale. E la volontà di ripensare lo status quo definisce il marchio fino ad oggi", ha commentato Bernd Körber, Head of MINI. "Insieme all'elettromobilità, lo sviluppo di nuovi target e mercati di vendita è un fattore chiave per il futuro di MINI". Già a partire dal 2023, MINI presenterà una nuova generazione di modelli completamente elettrici. Due dei modelli sviluppati da zero per la mobilità elettrica pura vengono prodotti in Cina. La produzione locale offre oggi più di ieri l’opportunità di partecipare come fornitore alla crescita dinamica del mercato automobilistico cinese. A partire dal 2023, l’erede dell'attuale MINI Countryman sarà costruita nello stabilimento del BMW Group a Lipsia, con una trazione elettrificata e un motore a combustione. Tutti gli altri modelli MINI saranno prodotti nel MINI Plant Oxford, che rimane il cuore della produzione MINI. Il Regno Unito continuerà ad essere la casa del marchio MINI.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare